Alleggerimento volano Fiat Punto 188 1.2 8 valvole

Dovendo sostituire la frizione ad una Punto 188 del 2001 con cilindrata 1200cc - 8 valvole - 44 kW (60 cavalli), si è colta l’occasione per alleggerire un po’ il volano.
Si è scelto di eseguire questa lavorazione perché le marce molto lunghe di quest’auto rendono la guida un po’ troppo “lenta”. Inoltre parliamo del più piccolo e poco potente motore Fiat in vendita da anni, anche se tra i più longevi ed economici.

Il problema maggiore che accusava la frizione era il saltellamento in partenza con forti colpi a tutto l’avantreno. In effetti il disco frizione era abbastanza consumato mentre la superficie del volano dove il disco fa presa non presentava grosse problematiche. Questa superficie è comunque stata spianata come ultima lavorazione dopo l’alleggerimento.

ALLEGGERIMENTO

Le foto parlano da sole. E’ stata tornita una porzione di volano che pare fatta apposta per essere eliminata ;) .
Il peso del volano in origine era di 6.562 grammi.
Dopo tutte le lavorazioni è arrivato a pesare 5.643 grammi.
Il peso eliminato è stato di 919 grammi, il 14%.

Volano Fiat PuntoVolano Fiat Punto 188

Alleggerimento volano auto Fiat PuntoVolano alleggerito Punto

Secondo noi questo volano più arrivare a perdere anche 1.500 grammi effettuando sia una tornitura più profonda che una fresatura della faccia opposta (tra i piani di appoggio dove si imbullona lo spingidisco). Negli alleggerimenti più spinti si praticano anche dei fori passanti però in un volano di serie aumenta il rischio di rotture.

EQUILIBRATURA

Purtroppo non è stato possibile effettuare l’equilibratura. Sappiamo che è una cosa da non fare però non è stato possibile reperire un’officina in grado equilibrare il solo volano senza l’albero motore (?).
Il volano è stato comunque fissato sul tornio controllando l’esatta centratura con un comparatore: questo ha sicuramente garantito un’asportazione perfetta del materiale.

Torniatura volano Fiat Punto 188 8 valvole

SENSAZIONI ALLA GUIDA

In linea generale, alleggerire un volano dà i seguenti vantaggi e svantaggi:

VANTAGGI

- accelerazioni più rapide (il motore sale di giri più velocemente);
- minor consumo di carburante in città;
- minore usura dei freni (a causa del maggior freno motore).

SVANTAGGI

- maggiore consumo di carburante a velocità costante;
- minore velocità massima (difficilmente rilevabile);
- maggiore stress sugli ingranaggi del cambio;
- maggiori vibrazioni;
- maggiore freno motore (ma potrebbe anche essere un vantaggio);
- minore confort di guida (guida più nervosa) nel momento del cut-off e nella guida in città perché la maggiore accelerazione unita al maggiore freno motore provoca più spostamenti del busto in avanti e in dietro del guidatore e dei passeggeri;
- avviamento più difficoltoso;

IN REALTA'

Alleggerire questo volano (e il 14% non è poco ma nemmeno troppo) è stato un toccasana per questo tipo di motore.
Sia i vantaggi che gli svantaggi sopra elencati sono stati di poca entità, quindi gli svantaggi non hanno per nulla predominato.
- Anche se non si è potuto procedere con l’equilibratura, le vibrazioni sono leggermente diminuite. Teniamo presente che è un motore molto tranquillo che a 130 km/h fa circa 3500 giri, nulla a che fare con i 6000-8000 giri della auto da rally, però anche tirando le marce fino a 6000 giri (quasi a limitatore) le vibrazioni sembrano leggermente diminuite.
- Calcolare quanto consuma in più a parità di velocità è quasi impossibile, ma comunque il risparmio in città e dell’ordine di 1-2 km/litro in più.
- Lo stress sul cambio non è quantificabile ma le potenze in gioco sono davvero molto basse e non si avverte alcunché nemmeno nelle cambiate/scalate.
- Il leggero freno motore è diventato un vantaggio.
Proprio perché le marce di quest’auto sono molto lunghe, negli incroci che si percorrono in seconda era più difficoltoso fargli riprendere giri; ora è più fluida e veloce.
Solo il momento del cut-off è leggermente più fastidioso di prima, ma parliamo davvero di cose quasi impercettibili ai normali automobilisti, e ci sono auto di serie che richiedono di usare la frizione molto di più in queste situazioni.
- L’avviamento è leggermente migliorato.

CONSIDERAZIONI FINALI

Questo è un tipo di lavorazione da prendere senz’altro in considerazione quando è arriva il momento di sostituire la frizione in un’auto con il volano mono massa. Infatti si stanno diffondendo sempre di più i volani a doppia massa anche sui motori alimentati a benzina (vedi Fiat Grande Punto Evo 1.4 GPL che era anch’essa nella stessa officina per la sostituzione della frizione).

Comparazione volano alleggerito Fiat Punto 188 8 valvole

Alleggerire di circa 1 kg questo volano è la cosa migliore. Meglio non esagerare per non perdere confort nella guida.
Per la cronaca il volano di quella Grande Punto era molto più leggero, probabilmente non più di 3 kg ma non né possiamo essere sicuri perché non lo abbiamo pesato).
Negli stessi giorni, anche ad una Bravo 1.9 Mjt è stata sostituita la frizione (incluso il volano a doppia massa). Il solo volano pesava 15 Kg.

Ti รจ piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

Condividi anche su:

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.