Diagnosi dello statore e del regolatore di tensione

COME CONTROLLARE LA RESISTENZA DELLE FASI DELLO STATORE

A MOTORE SPENTO

Posizionare il tester sulla scala della resistenza.
Le misurazioni devono essere effettuate rilevando la resistenza su ogni faston del connettore dello statore. Se i fili sono 3 si devono effettuare tutte le 3 combinazioni possibili (1 con 2, 1 con 3, 2 con 3).
I VALORI RILEVATI DEVONO ESSERE MOLTO VICINI AD 1 OHM.

COME CONTROLLARE CHE LO STATORE NON SIA IN CORTOCIRCUITO

MOTORE SPENTO

  1. Posizionare il tester sul range più basso della resistenza; spesso questo valore corrisponde alla rilevazione dei cortocircuiti tramite un “beep”.
  2. Posizionare il puntale negativo del tester sul negativo della batteria.
  3. Posizionare il puntale positivo del tester su ogni faston del connettore dello statore. SE IL TESTER SUONA LO STATORE E’ IN CORTOCIRCUITO.

COME CONTROLLARE LA TENSIONE SULLE FASI DELLO STATORE

A MOTORE ACCESO

  1. Posizionare il tester su un valore medio in TENSIONE ALTERNATA.
  2. LA TENSIONE RILEVATA TRA I FASTON DEL CONNETTORE DEI FILI CHE FUORIESCONO DALLO STATORE DEVE AVERE LO STESSO VALORE. Se i fili sono 3 si devono effettuare tutte le 3 combinazioni possibili (1 con 2, 1 con 3, 2 con 3).
  3. Eventualmente fare un’ulteriore lettura con minimo accelerato, ad esempio sui 3000 giri/min circa mantenuti perfettamente costante. Questa procedura è più facile se si aumenta il minimo agendo sulla vite del minimo, altrimenti sarà necessario farsi aiutare da un amico che tenga perfettamente ferma la manopola del gas.

N.B.
I fili degli statori hanno tra di loro lo stesso colore (trattandosi di corrente alternata). Solitamente il colore scelto dai produttori è il GIALLO.

COME CONTROLLARE IL REGOLATORE DI TENSIONE

Regolatore di tensione moto e scooter

A MOTORE SPENTO

  1. Posizionare il tester su continuità-diodo-bip.
  2. Tenendo il puntale positivo su “Ro” e il puntale negativo sui tre “Gi” alternativamente, si dovrà avere sempre ZERO.
  3. Tenendo il puntale positivo su “Ne” e il puntale negativo sui tre “Gi”, si avranno tre valori uguali tra loro (o quasi).

- ORA INVERTIRE I PUNTALI

  1. Tenendo il puntale negativo su “Ro” e il puntale positivo sui tre “Gi” alternativamente, si avranno tre valori uguali tra loro (o quasi).
  2. Tenendo il puntale negativo su “Ne” e il puntale positivo sui tre “Gi” alternativamente, si dovrà avere sempre ZERO.

N.B.
La procedura appena descritta serve per diagnosticare approfonditamente il regolatore di tensione ma se accendendo il motore e portandolo su di giri lentamente e progressivamente si rileveranno dei valori superiori a 14,5 volt, il regolatore di tensione è già sicuramente da sostituire.
Durante questa operazione di accelerazione, non bisogna superare i 15,5-16 volt altrimenti ci saranno seri rischi di bruciature per lampadine e/o centraline installate sul veicolo.

Ti รจ piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

Condividi anche su:

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.