logo bricolage online
ricerca: twitter bricolage online
Homepage
Chi Siamo
Contatti
RSS Bricolage icona rss bricolage
Forum
Glossario
Links
categorie & sezioni
utensili e attrezzature utensili e attrezzature
legno legno
ferro ferro
acqua acqua
elettricita ed elettronica elettricità
ed elettronica
muratura muratura
casa casa
decoupage decoupage
giardino giardino
auto auto
moto moto
varie varie
i vostri lavori i vostri lavori
smontatutto smontatutto
eventi eventi
ultime dal forum
Mogano massello verniciato stile vecchia marina
Vetri a risparmio energetico e antirumore
Cuccia cane
Progetto libreria fai da te ad albero
tapparelle motorizzate





Home puntatore percorso utensili-attrezzature
Il banco da lavoro

La scelta del banco di lavoro per la nostra "officina" deve essere ben valutata per non rischiare, a lungo termine, di rivelarsi un acquisto sbagliato.


Si potrebbe prendere in considerazione la possibilità di costruirselo da soli ma, spesso, questa scelta si può rivelare una grande perdita di tempo senza necessariamente portare ad un grande risparmio in termini economici. Sicuramente è una grande soddisfazione poter lavorare su un banco autocostruito ma durerà? Sarà robusto a sufficienza? Avrà dei cassetti o armadietti? (lunghi da costruire e fissare). Insomma, le incognite ci sono e questo articolo aiuterà chi ha già deciso di acquistarne uno bello e pronto all’uso.

Per un normale hobbista, non è necessario acquistare un bancone molto grande anche se lavorare su una superficie larga 2,00 metri e profonda 1,00 metro può rivelarsi molto comodo, soprattutto perché una eventuale morsa potrebbe togliervi 30-40cm di spazio utile. Tutto sta a vedere che spazio avete a vostra disposizione e recarvi in un fornito magazzino che possa avere l’articolo adatto alle vostra esigenze.

Molto importante è l’altezza che il piano di lavoro deve avere per lavorare con comodo e in commercio si può trovare compreso tra i 90 e i 100 centimetri. Nel caso in cui fosse troppo basso, potete sollevarlo utilizzando dei robusti blocchi di legno fissati in modo da poterli eventualmente rimuoverli (come il sottoscritto, alto 1,90m, ha fatto nel suo personale banco da lavoro visibile in foto).

La scelta del modello in base ad: appoggi sottobanco, cassetti, armadietti ecc. è assolutamente personale; valutate con calma tutto quello che possiede.

Di fondamentale importanza, non è tanto il movimento ondulatorio che il banco può avere nel momento in cui lo muovete prima dell’acquisto ma la possibilità di essere fissato al muro.
Preventivate che il nuovo bancone da lavoro dovrà assolutamente essere fissato saldamente al muro con almeno 2 tasselli Ø14 e 2 viti con testa esagonale posti nella parte posteriore-superiore: questo è necessario per dare stabilità quando lavorerete alla morsa.

E’ preferibile che sui tre lati del piano di lavoro (laterali e in fondo) ci sia della lamiera che impedisca l’accidentale caduta di utensili o oggetti durante il lavoro.
E’ facile procurare delle vibrazioni quando si lavora alla morsa ed è altrettanto facile che alcuni oggetti, magari molto piccoli e importanti, cadano dietro al bancone; una bordatura impedirà questo.

Anche se costerà qualche decina di Euro in più, prendete in seria considerazione un bancone dotato di cassetti e/o armadietti, magari con serratura, dove potrete riporre utensili che si utilizzano poco di frequente e di valore oppure del materiale elettrico, dei guanti da lavoro, ecc.

Se acquisterete un banco da lavoro completamente in acciaio, procuratevi della gomma da sistemare sul piano di lavoro, andrà benissimo il tipo sottile che si utilizza per rivestire i pavimenti. In questo modo preserverete la superficie verniciata ma soprattutto non farete alcun rumore quando appoggerete, o vi scivolerà dalle mani, un qualsiasi utensile.

Ricordate che la superficie è verniciata con un metodo chiamato "a polvere" e il tipo di vernice è molto poco resistente al diluente nitro quindi non utilizzatelo mai per pulire il bancone e state molto attenti se dovete utilizzarlo per pulire degli oggetti.

Una comoda "ciabatta elettrica" fissata al centro del bancone.



Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!






Condividi anche su:

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online.

feed rss bricolage


SPONSOR


Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR


Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.



BricolageOnline © 2007 - Tutti i diritti riservati
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione
Tutti i nomi ed i marchi dei prodotti appartengono ai rispettivi proprietari
In via del tutto precauzionale, NON ci riteniamo responsabili per eventuali danni
arrecati a cose, animali o persone che si dovessero verificare seguendo i consigli
e utilizzando i prodotti descritti nei nostri articoli.

Ultimo aggiornamento: 22/10/2014