Tombino di scolo per l'acqua piovana

Un nostro lettore ci ha voluto rendere partecipi di un lavoro che è ha riguardato la sostituzione, con migliorie, di un tombino della fossa biologica nella quale confluisce l’acqua piovana di un piazzale.

La sostituzione del tombino si è resa necessaria in quanto l’appoggio del vecchio coperchio non era ottimale: questo provocava fastidiosi movimenti e rumori al passare delle auto e soprattutto pericolosi traballamenti quando vi si transitava a piedi.

Tombino per scolo acqua piovana Le foto che il nostro lettore ci ha inviato rendono perfettamente l’idea dell’ottimo lavoro eseguito, e che probabilmente solo un appassionato di bricolage poteva così finemente realizzare.


Tombino per scolo acqua piovana Com'è possibile vedere dalle foto scattate prima dei lavori, lo scolo finale è stato ricavato semplicemente eliminando gli angoli della base del tombino. In questo modo, l’acqua piovana poteva scorrere liberamente ma il tombino ha subito una dannosa “mutilazione”.

Tombino per scolo acqua piovana Il nuovo lavoro si può invece definire una piccola opera d’arte!
Volendo e dovendo lasciare inalterato il tombino in tutte le sue parti, è stata prima di tutto cementata una curva in plastica ad “L” alla fine di ogni canalina, in prossimità degli angoli della base del tombino; secondariamente è stata posizionata la base del tombino nella sua interezza.

Tombino per scolo acqua piovana Le “L” cementate si sono rese necessarie per poter successivamente infilare quei due tubi visibili proprio all’interno del tombino, e che mettono in comunicazione le canaline con il tombino stesso.
Tali tubi, che sono del tipo amovibile con guarnizione in gomma, sono necessari per semplificare le operazioni di pulizia.

Tombino per scolo acqua piovana La fase finale ha riguardato la creazione di un filtro (realizzato con una rigida rete a maglie larghe e una rete per zanzariere) necessario a bloccare le foglie degli alberi circostanti che inevitabilmente passano attraverso il coperchio del tombino. Per bloccare le foglie che invece attraversano le grate delle canaline, sono state riposizionate le due griglie in plastica bianca che è possibile notare sia nelle foto del “prima” che del “dopo” lavori.

Ringraziamo il nostro lettore Benito per averci inviato il materiale fotografico e per averci dettagliatamente e pazientemente descritto tutte le fasi di lavoro che ci hanno permesso di realizzare questo articolo.
Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.