Tagliaunghie per cani

PREMESSA IMPORTANTE

Il taglio delle unghie di un cane, di qualsivoglia taglia, è un'operazione particolarmente delicata in quanto all'interno dell'unghia è presente una parte carnosa (detta "polpa dell'unghia") ricca di terminazioni nervose e vasi sanguigni che se recisa provoca dolore al cane ma soprattutto una fuoriuscita di sangue che non sempre è facile arrestare. Infatti l'operazione di taglio è più semplice nel caso di unghie bianche o comunque molto chiare, mentre è molto più difficile se le unghie sono scure che quindi non permettono di vedere la polpa interna.

PRIMA DI AVVENTURARVI IN QUESTO TIPO DI OPERAZIONI CHIEDETE COMUNQUE AL VOSTRO VETERINARIO O TOELETTATORE DI MOSTRARVI LA PROCEDURA CORRETTA.

Nel caso in cui doveste recidere troppo l'unghia e quindi dovesse fuoriuscire del sangue, sarà necessario inizialmente tamponare con del disinfettante e mantenere la garza sulla punta dell'unghia per arrestare la fuoriuscita di sangue. Se il sangue non si arresta, sarà necessario un cauterizzatore elettrico oppure un cacciavite o un coltello (preventivamente ben pulito e disinfettato) riscaldato sulla fiamma della cucina. Quando il sangue si sarà fermato, tenete comunque sotto osservazione il vostro cane per diverso tempo in modo da accertarvi che il sangue non ricominci a fuoriuscire.

MODIFICA TAGLIAUNGHIE

Sostituzione di un supporto doccia
Avendo acquistato un tagliaunghie per cani di taglia grande-gigante, abbiamo dovuto modificarlo per poterlo utilizzare più facilmente su un cane di taglia medio/medio grande (circa 30 kg di peso). Il materiale è stato asportato utilizzando una molta, ed essendo in acciaio inox non sviluppa ruggine una volta terminato il lavoro.
Anche se la distanza tra l'affilatura e il punto di contatto con la mola è di diversi millimetri, è comunque molto importante evitare di arroventare l’oggetto per non perdere l’affilatura, quindi è bene immergerlo spesse volte in acqua fredda per mantenerlo ad una temperatura più bassa possibile.
L'eventuale brunitura tipica dell'acciaio surriscaldato può essere eliminata utilizzando la spazzola di ferro che solitamente è presente su ogni molatrice, ma fate attenzione a non farla entrare in contatto con i taglienti in quanto ne eliminerebbe l'affilatura. Per asportare il materiale, è necessario svitare la vite centrale in modo separare le due metà del tagliaunghie.

Se dovete acquistare un tagliaunghie, prendetelo del tipo con manici (come quello fotografato in questo articolo) se il vostro compagno cane ha un peso a partire da 10 kg in su scegliendo il modello adatto alla specifica taglia. Per cani molto piccoli come pincher o chiwawa, sia di taglia normale che nana, (non chiamateli “toy”!) sono più comodi i tipi con impugnatura a forbici oppure con taglio a ghigliottina.

Un cane può richiedere il taglio delle unghie principalmente per due motivi, se ha la leishmaniosi oppure se conduce una vita sedentaria. Per il primo caso c'è poco da fare, ma per il secondo sarebbe auspicabile che incominciaste a portare a passeggiare di più il vostro cane dopo avergliele tagliate.
Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.