Punte da LEGNO per trapano

A differenza di quanto qualcuno potrebbe pensare, forare il legno con delle punte da ferro o, addirittura, da muro non è la scelta più giusta.
"Ad ogni materiale la sua punta", quindi nel caso in cui volessimo fare dei lavori sulle nostre finestre, oppure volessimo costruirci una libreria o rinforzare un vecchio mobile un po' malandato, è bene sapere che anche per il legno esistono delle punte specifiche, facilmente riconoscibili dall'inconfondibile profilo della loro testa.

E' meglio precisare che nel caso in cui voleste forare il legno con una punta da muro, il foro che otterrete avrà una finitura davvero orribile; sarà molto rugoso all'interno e lo spigolo sarà quasi certamente pieno di piccole scheggiature; con le punte da ferro si può forare il legno, ma ci sono rischi di bruciatura del legno e, se le venature sono molto resistenti, la punta potrebbe andare dove decide lei.

Detto questo, passiamo a descrivere le particolarità delle punte per il legno, analizzando le differenze solo con quelle per ferro dato che con quelle per muro è davvero difficile fare qualcosa che possiamo definire foro! Se volete potete anche fare delle prove.

Come avete precedentemente letto, le punte per forare il legno posseggono un profilo della testa molto caratteristico e particolare infatti se le prendete in mano e le analizzate attentamente, noterete che, viste da una certa angolazione, la testa ha il profilo di una "W" ma con il centro più pronunciato rispetto ai lati.
Questo particolare disegno è stato adottato perchè il truciolo del legno tende a impastarsi e compattarsi all�interno del foro quindi si è cercato di creare un tipo di testa che ne agevolasse il più possibile l'espulsione, infatti le parti più esterne della "W" hanno proprio una funzione di raccolta e incanalamento del truciolo nel profilo della punta.

La parte centrale è detta punta a centrare e la sua funzione è di basilare importanza soprattutto per la sicurezza perchè è il primo tratto di punta ad entrare in contatto con la superficie del legno, e se mancasse sarebbe quasi impossibile forare nel punto preciso che abbiamo segnato, rischiando inoltre di vedere la nostra punta fare perno, e ruotare, su uno dei lati esterni della "W" anzichè sul centro.

Queste sono le punte da scegliere anche per un hobbista in quanto possono essere tranquillamente utilizzate su tutti i tipi di legno, ovvero compensati, pressati (truciolati, MDF, ecc.), sintetici. impiallacciati, verniciati, laccati, multistrati e plastificati.

Un altro tipo di punta, invece, ha un profilo della testa simile ad una "T" capovolta che è adatto per lo più a tavole tavole grezze di spessore consigliato non inferiore a 10 mm.

In una ferramenta ben fornita troverete sicuramente la punta adatta alle vostre esigenze, e potrete sicuramente trovare anche un particolare tipo di punta utile a forare legni di spessore consistente come può essere una grossa trave. Il corpo di questa punta, infatti, è costruito con una ampia spirale per garantire la massima asportazione di truciolo possibile.

E' importante sapere che per forare il legno, la velocità impostata sul vostro trapano non deve essere ridotta, mentre l'avanzamento deve essere ben controllato, costante, e mediamente lento.

 

Articoli correlati bricolage

Punte trapano puntatore  Punte da ferro per trapano

Punte trapano puntatore  Punte da muro per trapano

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

ARTICOLI IN EVIDENZA

Trapano

Tutte le caratteristiche legate al trapano a batteria ed ai suoi componenti.

Utili consigli per l'acquisto di un trapano: rotazione, regolazione delle velocità, blocco dell'interruttore, astina di profondità, mandrino, percussione e molto altro ancora.

Come è fatto un trapano, in particolare esaminiamo un trapano Bosch PSB 500 RE.

Infine, approfondimenti sul trapano a colonna, su come costruire un supporto a colonna per il proprio trapano e sulle differenti punte per trapano:

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.