Calici eleganti per Natale

Calici eleganti

Tecnica: découpage pittorico su carta di riso e doratura patinata.

Calici eleganti creati col decoupage Eleganti calici per brindare al Natale insieme ai nostri cari… oppure originali portacandela per creare atmosfera nelle nostre case o per un regalo unico e di sicuro apprezzamento.






OCCORRENTE:

Occorrente per calici con decoupage




  • Calici in vetro per bourgogne (Bormioli Rocco)
  • Tovaglioli con stelle di Natale
  • Carta di riso bianca
  • Pigmenti: rosso, giallo ocra, terra di Siena bruciata, verde ossido di cromo
  • Legante per pigmenti (Solo Goya)
  • Medium ritardante (Hobby Line)
  • Colla da decoupage (Decomania)
  • Cera per patinatura porpora (Ferrario Esprimo linea Interior)
  • Forbicine da decoupage
  • Spugnette di gommapiuma
  • Tampone-spugna piccolo
  • Pennelli piatti
  • Pennello da stencil
  • Piatto di plastica o tavolozza
  • Missione acrilica per doratura (Noris Art Metall)
  • Vernice acrilica per doratura (Noris Art Metall)
  • Foglia oro variegata in scaglie (Noris Art Metall)
  • Bordino adesivo dorato (Marianne Hobby)
  • Vernice di finitura acrilica trasparente (Max Meyer satinata effetto cera)

Prima di iniziare la decorazione, sgrassate i calici lavandoli con detersivo per piatti e asciugandoli accuratamente con uno strofinaccio che non lasci pelucchi.


Carta per calice decoupageStrappate la carta di riso a pezzetti non troppo grandi, in modo che possano aderire alla superficie arrotondata dei calici, senza formare grinze.



Carta riso per calici natalizi Strappate anche dei pezzetti vicino al bordo della carta stessa, mantenendo la parte dritta del foglio, che servirà per creare un bordo dritto sulla parte superiore del calice.



Incollare carta riso su bicchieri Incollate la carta di riso al calice stendendo la colla col pennello dal centro verso l’esterno.
Lasciate circa 1,5 cm di spazio libero vicino al bordo del calice, in modo che possa essere utilizzato per bere senza venire a contatto con la vernice. Incollate quindi la parte dritta della carta di riso verso la parte alta del calice, come mostrato nella foto.

Incollare carta riso su bicchieri Cercate di non sovrapporre troppo i pezzetti di carta di riso, in modo da non far notare le giunzioni.
Una volta ricoperto il corpo del calice, stendete una mano di colla e lasciate asciugare perfettamente.


Tagliare fiori di carta per decoupage Ritagliate con cura le immagini dal tovagliolino, avendo cura di non lasciare antiestetici bordini bianchi, che comprometterebbero il risultato finale della decorazione.



Taglio immagini da tovagliolino per decoupage Separate i veli del tovagliolo tenendo solo quello con l’immagine stampata (il primo) ed incollate le immagini al calice, stendendo la colla dal centro verso l’esterno.



Incollaggio fiori di carta decoupage Stendete una mano di colla su tutto il corpo del calice, lasciate asciugare e proteggete il lavoro svolto finora con una mano di vernice acrilica trasparente: in questo modo, se le successive sfumature non saranno di vostro gradimento, potrete cancellarle facilmente con un colpo di spugna umida.

Colori per sfumature su vetro Su un piattino di carta oppure su una tavolozza, preparate i colori che serviranno per creare le sfumature: versate circa 1/2 cucchiaino di legante per pigmenti, qualche goccia di medium ritardante e una punta di pigmento.


Sfumare colore su bicchiere vetro decoupage Con l’uso di una spugnetta di gommapiuma, create le sfumature intorno all’immagine richiamando i colori del disegno.




Sfumare colore su bicchiere vetro decoupage Prelevate con la spugnetta un po’ di colore e picchiettate intorno ai fiori sfumando il colore verso l’esterno. Proseguite allo stesso modo con gli tutti colori delle sfumature: rosso vicino alle stelle di Natale, verde vicino alle foglie, terra di Siena bruciata vicino all’attaccatura delle foglie e per creare delle zone d’ombra, giallo ocra invece per creare dei punti luce.

Sfumare colore su bicchiere vetro decoupage Stendete qualche mano di vernice acrilica sul corpo del calice.





Rifinitura del bordo del bicchiere Rifinite il bordo superiore della decorazione incollando un bordino adesivo dorato e premendo bene con le dita in modo da farlo aderire perfettamente al calice.



Vernice trasparente su bicchiere Stendete infine alcune mani di vernice acrilica trasparente come protezione finale.




Missione sul bicchiere Passiamo ora alla decorazione dello stelo del calice: stendete una mano leggera di missione acrilica per doratura.




Oro su stelo del bicchiere Attendete l’asciugatura della missione, che deve però risultare appiccicosa alla pressione, circa mezzora. In seguito applicate la foglia oro variegata in scaglie (ma va benissimo anche quella in fogli).



Emilinazione eccesso di oro Eliminate l’eccesso di foglia oro spazzolandola con un pennello da stencil.





Protezione cera su gambo d'orato Proteggete la doratura stendendo una vernice acrilica apposita per doratura. In alternativa è possibile usare la lacca alcolica o la gommalacca chiarificata.
Attenzione: non utilizzate la normale vernice acrilica, non specifica per doratura, perché la foglia d’oro si ossiderebbe creando antiestetiche macchie.


Applicare cera per patinatura su oro Per donare al gambo del calice un riflesso rosso che richiama il colore delle stelle di Natale utilizzate per la decorazione, stendete la cera per patinatura porpora con un tamponcino-spugna, con movimento rotatorio.
La cera non necessita di ulteriore protezione o finitura, ma per diventare inalterabile, deve essere lasciata asciugare perfettamente.

I calici così decorati potranno essere utilizzati come eleganti bicchieri per un brindisi speciale, dal momento che la parte superiore del vetro non è stata decorata e quindi può essere utilizzata per bere.
In alternativa, possono diventare un originale regalo, ponendo al loro interno dei cioccolatini o delle candeline dorate.
Per la pulizia della parte decorata utilizzate un panno umido o una spugna ben strizzata. Si raccomanda di non lasciare l’oggetto a bagno nell’acqua e di non lavare la parte decorata sotto l’acqua corrente.

Autore: Luisa Rivolta

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

ARTICOLI IN EVIDENZA

Trapano

Tutte le caratteristiche legate al trapano a batteria ed ai suoi componenti.

Utili consigli per l'acquisto di un trapano: rotazione, regolazione delle velocità, blocco dell'interruttore, astina di profondità, mandrino, percussione e molto altro ancora.

Come è fatto un trapano, in particolare esaminiamo un trapano Bosch PSB 500 RE.

Infine, approfondimenti sul trapano a colonna, su come costruire un supporto a colonna per il proprio trapano e sulle differenti punte per trapano:

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.