Installare una canalina elettrica

Utilizzare una canalina elettrica per portare la corrente elettrica da un punto ad un altro di una stanza o della casa, è utile perché evita il fastidioso lavoro del posizionamento sotto traccia dei fili, a patto che per voi non sia un problema l'estetica che ne conseguirà.

Potete scegliere se utilizzare una canalina della grandezza giusta per far passare 3 fili (fase, neutro, terra) oppure un più grande se prevedete che in futuro si faranno passare altri cavi (telefonico, LAN, ecc), anche se questo tipo di cavi va solitamente posizionato in una canalina separata.

Scegliete il percorso migliore, non quello più semplice o breve, privilegiando il passaggio intorno alle porte, lungo il battiscopa, negli angoli tra una parete ed un'altra, e misuratene il percorso abbondando sulla lunghezza da acquistare.

Acquistate la canalina insieme ai vari raccordi a "T", ad "L", di congiunzione, e a 90° per gli angoli e gli spigoli.
Prendete viti e tasselli in base alla lunghezza e grandezza della canalina, tenendo presente che i tasseli da ø 4 mm e ø 5 mm vanno benissimo per moltissime canaline, e che ne dovrete posizionare uno ogni 30 cm.
Qualcuno utilizza chiodi e/o collanti ma nel manipolare la canalina durante il posizionamento dei fili, questa si muove e spesso questi sistemi di fissaggio cedono; meglio i tasselli anche se sarà un lavoro più lungo e faticoso.

Prima di tagliare e fissare la canalina, fate delle prove inserendo alle estremità tutti i raccordi che avete acquistato per capire bene come vanno posizionati e per non ritrovarvi con antiestetici vuoti a lavoro ultimato.

Misurate i vari tratti che dovrete coprire e tagliate la canalina in misura, poi posizionatela sul muro e segnate il punto in cui dovrete eseguire i fori.
Forate il muro, inserite i tasselli e fissate la canalina stringendo le viti quanto basta per non deformare la canalina.
Ora potete inserire i fili all'interno e man mano posizionare il coperchio della canalina.

Ora collegate i cavi elettrici sia alla fonte che a valle del circuito e il lavoro sarà ultimato.

Utilizzando questa nuova linea, state bene attenti a non sovraccaricare il circuito: se nel punto dal quale avete prelevato la corrente viene collegato spesso qualcosa che richiede molta energia (una stufa elettrica, un compressore, una lavatrice, ecc.) bisogna ovviamente evitare di fare lo stesso a valle.

N.B.
Ricordate che le canaline da interno non sono assolutamente adatte per essere installate all'esterno.

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.