Indice del forum Bricolage Online
Il fai da te per tutti
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 FAQPrivacy e Cookies  ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
rss forum bricolage
Preparazione pannello compensato

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Legno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Olimpia
Nuovo


Registrato: 15/12/20 21:15
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mar Dic 15, 2020 10:16 pm    Oggetto: Preparazione pannello compensato Rispondi citando

Buonasera a tutti, sono nuova in questo forum.

Vi scrivo perché sto realizzando un teatrino per burattini in compensato e sono arrivata al punto di decorarlo.
Per la precisione sto realizzando i fondi e le quinte che dipingerò con varie scene con colori acrilici.

Purtroppo è la mia prima esperienza di pittura su compensato e mi hanno detto che sarebbe bene trattare il supporto prima di applicare i colori, ma sono molto confusa perché ognuno la pensa in modo diverso... c'è chi mi ha parlato di cementite, chi mi ha detto che è sufficiente dare una mano di bianco acrilico e chi, come il negozio al quale mi sono rivolta, mi ha venduto per l'occasione un barattolo di sottosmalto ad acqua.

Mi sono fidata del loro consiglio, ma leggendo bene le indicazioni di uso mi sono venuti mille dubbi e temo che non sia adeguato.
C'è qualcuno che mi sa dare un consiglio?
Grazie mille!

P.S. sul barattolo c'è scritto: "Pittura opaca di fondo per la preparazione del legno... formulata con una resina acrilica che garantisce alle superfici trattate la massima durezza, resistenza e protezione dall'invecchiamento. Presenta ottima dilatazione a pennello... Può fungere da smalto di finitura o sovraverniciato con uno smalto all'acqua" (Ripeto, io utilizzerò colori acrilici).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 412

MessaggioInviato: Mer Dic 16, 2020 3:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Olimpia.
Come prima cosa ti possiamo subito rassicurare che la "Pittura di fondo opaca..." va benissimo! Anzi, è anche troppo buona per quello che devi fare, quindi puoi stare tranquillissima.

Ci fa comunque piacere spiegarti qualcosa per chiarirti meglio le idee su questi prodotti.

Innanzitutto su oggetti da interno (cioè non esposti soprattutto all'acqua) è sempre bene usare prodotti all'acqua perchè non sono tossici per inalazione (puoi lavorare anche al chiuso e magari aprire dopo un po' le finestre giusto per cambiare l'aria). Comunque anche per gli esterni si sta usando sempre più il prodotto all'acqua, anche sul ferro.

La cementite è un prodotto che si usava moltissimo nel passato ma i nuovi prodotti sono più elastici, quindi sono comunque consigliabili perchè seguono i piccoli "movimenti" del legno (dilatazioni e restringimenti). La cementite viene ancora usata dai restauratori proprio perchè è stata usato tantissimo nei secoli scorsi. Avresti anche potuto usarla ma lascia molto i segni del pennello, quindi va poi sgrattata e ripassata e sgrattata ancora un po' per renderla liscia e così facendo corri il rischio di far "raffiorare" il legno se la sgratti troppo. E' molto materica ecco.

Riguardo la sola mano di acrilico bianco, si, avresti potuto passare anche quella. Ma anche in questo caso avresti avuto molto matericità (ne avresti avuta di meno se l'avessi diluità con un po' di acqua). Poi considera anche che i colori acrilici buoni costano di più (quello che si paga è la quantità del pigmento) e non sono realizzati con l'intento di fare da fondo. Ma per una cosa veloce e di poca importanza (che non ci pare sia il caso) si può fare.

Praticamente i fondi sono delle sostanze nate per avere una superficie non assorbente (come il legno vergine), uniforme, regolare, sulla quale i prodotti successivi (vernici varie) possano aggrappare bene. Quindi i fondi non impregnano il legno per sigillarlo (quelli sono gli impregnanti) ma lo coprono, e servono appunto quando si devono applicare colori vari coprenti, quindi quando non si vogliono vedere le venature del legno.

Tornando al prodotto che hai comprato, col passare dei decenni, l'industria ha cercato di creare prodotti che possedessero più funzioni insieme o, quanto meno, che potessero fare un po' di una cosa e un po' di un'altra. Il tuo ha principalmente le caratteristiche di un fondo ma sicuramente al suo interno contiene delle sostanze che permettono di avere un effetto finale abbastanza gradevole, ecco perchè hanno scritto che può fungere da smalto di finitura. Piccola parentesi: la differenza tra i prodotti per esterno e per interno sta nella presenza o meno di filtri anti-UV, elasticità maggiore (per l'esterno), maggiore quantità di sostanze in grado di durare alle intemperie.

I colori che tu userai su questo fondo sono acrilici comunque all'acqua (anche perchè ci risulta che gli unici acrilici a solventi che si usano in larga scala sono quelli nelle bombolette dato che anche i carrozzieri usano sempre più i prodotti all'acqua) quindi andranno benissimo.
Piuttosto a fine lavoro potresti passare una lacca protettiva ma è una cosa che devi valutare tu perchè ti cambierà l'estetica dato che la puoi trovare opaca o lucida, quindi ti modificherà le parti lucide e le parti opache tipiche della pittura a mano. Per questa cosa in particolare ti consigliamo di chiedere consigli in un negozio di belle arti.

Consigli sull'applicazione del fondo (oltre a quelli riportati sulla confezione).
Dai almeno due mani. Attendi almeno 6 ore per l'asciugatura (o 12 se c'è molta umidità) tra una mano e l'altra. Prima della seconda mano passa la paglietta scotch brite di colore grigio (grana fine) e fermati quando senti la superficie del legno bella liscia a mano nuda. Applica una pressione leggera sulla paglietta.

Facci sapere se hai bisogno di altre info Wink Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Olimpia
Nuovo


Registrato: 15/12/20 21:15
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Dic 17, 2020 11:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao e grazie mille per la tua dettagliata risposta! Mi è di grande aiuto!
Utilizzerò allora il prodotto che ho già comprato e poi, dopo aver dipinto, penso proprio che utilizzerò una lacca protettiva.

Se posso approfittare ulteriormente della tua disponibilità avrei un altro dubbio. Purtroppo il pannello di compensato, essendo molto sottile (3 mm) era un po' imbarcato e ho sperato che, ritagliandolo secondo le misure che mi servivano (cm 35x25), l'imbarcatura si sarebbe attenuata, invece si nota ancora.

Al momento ho impilato tutti i pannelli e li ho messi sotto un peso in modo da cercare di correggere il difetto...mi consigli magari di inumidire un po' il compensato? Oppure ci sono altre tecniche che suggerisci?

Ho paura che con le mani di pittura di fondo e poi con il colore i pannelli si possano imbarcare ancora di più... leggevo da qualche parte che la pittura di fondo, proprio per evitare questo problema, andrebbe data su entrambi i lati del compensato...è giusto?

Grazie ancora tanto per tutto l'aiuto!

Olimpia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 412

MessaggioInviato: Ven Dic 18, 2020 1:21 am    Oggetto: Rispondi citando

3 mm sono proprio pochi. E' sicuramente un 3 strati. Diciamo che con un 5 strati sarebbe meglio però puoi trovare imbarcati anche multistrati di 6-8 mm perchè vengono conservati male dai rivenditori.
Purtroppo è difficile farli ritornare piatti. Potresti provare a passargli una spugna non troppo bagnata su ambo i lati e poi metterli in orrizzontale con dei pesi sopra, ma sarà comunque difficile.
Se riesci a contattare un falegname magari ti sa spiegare qualche altra tecnica.

La procedura di passare il fondo su ambo i lati potrebbe essere un buon sistema "anti imbarcatura" ma il compensato è perfettamente piatto, non riuscirà il fondo dato su un solo a lato a deformarlo

Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Olimpia
Nuovo


Registrato: 15/12/20 21:15
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Dic 21, 2020 1:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille!!! Devo dire che inumidire leggermente i pannelli prima di metterli sotto a dei pesi sta funzionando. Non sono perfetti, ma sono molto migliorati!
Grazie ancora per i preziosi consigli!
Buone feste a tutti!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 412

MessaggioInviato: Mar Dic 22, 2020 11:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Figurati, grazie a te Olimpia.

A presto e Buone Feste Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Legno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005