Indice del forum Bricolage Online
Il fai da te per tutti
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 FAQPrivacy e Cookies  ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
rss forum bricolage
Ferro da stiro philips a vapore.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Elettricità ed Elettronica
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Beppe
Nuovo


Registrato: 28/10/17 14:07
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Sab Ott 28, 2017 8:54 pm    Oggetto: Ferro da stiro philips a vapore. Rispondi citando

Buonasera, innanzitutto un saluto a tutti gli amici del forum.
Ho un problemino con il ferro da stiro philips a vapore e cioè questo, dopo qualche minuto di normale uso, inizia ad emettere dalla piastra, vapore in continuazione. Premetto che ho già provveduto a sostituire l'elettrovalvola completo di bobina ed il pulsante posto sul manico del ferro da stiro che comanda la fuoriuscita del vapore pensando che potessero essere loro il problema. Ho anche provveduto a pulire la caldaia da eventuale presenza di calcare. Purtroppo il problema si ripresenta inesorabile. Cosa mi suggerite?
Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 413

MessaggioInviato: Mer Nov 08, 2017 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Beppe,
dopo la sostituzione dell'elettrovalvola, bobina e pulsante, l'elettrovalvola funziona correttamente? La senti fare rumore anche quando il vapore esce di continuo? E prima di sostituirla la sentivi fare scattare quando premevi il pulsante.
Dacci anche il modello del prodotto, giusto per avere qualche dato in più per cercare di aiutarti.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Beppe
Nuovo


Registrato: 28/10/17 14:07
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mer Nov 08, 2017 8:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera e grazie per aver accolto la mia richiesta.
Il ferro da stiro è un philips mod. GC8220. L'elettovalvola funziona regolarmente nel senso che si sente l'attacco e lo stacco. Prima della sua sostituzione invece a volte andava altre volte no.
Se può essere utile, recentemente mia moglie mi ha fatto notare che dall'interrrutore posto sul manico del ferro che attiva il vapore, esce dell'acqua.
Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 413

MessaggioInviato: Gio Nov 09, 2017 3:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allora Beppe, il problema è molto probabilmente ancora la valvola. Spiego meglio.
Per non avere (quasi) mai problemi con TUTTE le caldaie, bisognerebbe usare SEMPRE SOLO acqua demineralizzata. A secondo di dove tu risiedi avrai un'acqua con più o meno calcare, quindi la caldaia durerà di più o di meno. In luoghi d'Italia dove l'acqua è molto dura, basta usare l'acqua di rubinetto una sola volta per avere la resistenza e la caldaia rivestite da un sottile strato di calcare che non andrà più via. Più userà acqua di rubinetto, più aumenterà lo strato di calcare. Guarda ad esempio questa immagina e cosa c'è scritto: http://www.boilersolare.it/resistenza_calcare.jpg

Secondo me quello che è successo al tuo ferro è che nella nuova valvola ci sia qualche pezzettino di calcare che è rimasto bloccato dopo la pulizia che hai eseguito successivamente alla sostituzione della stessa.
Quello che devi fare ora è rismontare la valvola e controllarla. Una volta smontata puoi lasciarla in ammollo per almeno 24 ore in aceto puro. Non usare altri prodotti (nemmeno famosi) perchè potrebbero rovinarsi le parti in gomma.
Se hai un compressore cerca anche di soffiarci dentro dell'aria.
In pratica quella valvole ora è aperta.

L'acqua che ha notato tua moglie è riconducibile al fatto che la valvola costantemente aperte fa fuorisciure favore anche quando il ferro non è ancora caldo oppure si sta raffreddando, e tale vapore si condensa poi in acqua e lì rimane.

Infatti la procedura corretta quando si usano i ferri con caldaia è accendere prima la caldaia per far scaldare l'acqua, dopo alcuni minuti si accende il ferro da stiro e solo quando quest'ultimo sarà arrivato alla corretta temperatura per poterlo usare con il vapore si potrà premere sul pulsante per la fuoriuscita del vapore.
In altre parole se la caldaia è calda e il ferro è freddo, quando premi sul pulsante che aziona la valvola arriverà vapore caldo sul ferro ancora freddo, e questo lo trasformerà in acqua (condensazione).

A mali estremi dovrai risostituire la valvola con un'altra nuova; solo la valvola, no la bobina.

Facci sapere Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Elettricità ed Elettronica Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005