Indice del forum Bricolage Online
Il fai da te per tutti
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 FAQPrivacy e Cookies  ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
rss forum bricolage
Reset automatico caldaia Vaillant

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Elettricità ed Elettronica
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gio*46
Nuovo


Registrato: 06/04/09 23:31
Messaggi: 12
Residenza: siena

MessaggioInviato: Mar Gen 09, 2024 12:24 am    Oggetto: Reset automatico caldaia Vaillant Rispondi citando

Salve, ho una caldaia Vaillant che va in blocco sempre più spesso e, quindi, devo fare sempre il reset staccando e riattaccando la corrente.
La cosa poteva andare bene quando succedeva una o due volte al mese... ma due volte al giorno no.
L'assistenza dice che dipende dalla scheda (400€) e conviene cambiare la caldaia. Però la caldaia, a parte questo problema, è ancora perfetta quindi per adesso preferivo aspettare a cambiarla.
Naturalmente quando va in blocco non funziona ne l'acqua calda ne il riscaldamento... e questo farebbe davvero pensare che la colpa sia della scheda. Però la cosa strana è che non c'è nessuna segnalazione di errore, ne nessuna spia che si accende.

Quindi mi/vi chiedo se fosse possibile effettuare il reset in automatico.
Cioè: nel momento che va in blocco, la caldaia si spegne e poi si riaccende da sola, senza nessun intervento esterno... come invece ci tocca fare adesso. Difatti, andare a staccare la corrente e riattaccarla quando siamo sotto la doccia non è davvero il massimo della comodità.Sad

Da un punto di vista di circuito, penso che attaccare e staccare la corrente in automatico non sia difficile; il difficile far capire al circuito quando la caldaia è in blocco. E, naturalmente, non è neanche pensabile di andare a manomettere la centralina per attaccarsi lì.
Intuisco che alla fine la cosa sarà più semplice di come possa sembrare adesso... però la soluzione, anche se la vedo a portata di mano, per adesso non mi viene.

Voi che ne pensate? Sarà davvero una impresa impossibile, oppure ce la possiamo fare? Confused
Grazie
_________________
giovanni
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Amministratore
Nuovo


Registrato: 27/05/07 17:35
Messaggi: 449

MessaggioInviato: Mar Gen 09, 2024 3:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao gio*46.
Nella vita si può fare di tutto, anche l'impensabile e anche oltre la più fervida fantasia, ma ciò richiede tempo e soldi.

La stragrande maggioranza delle caldaie dal 2000 in più (forse anche prima) ha una durata media 10-12 anni quindi se la tua caldaia ha questi anni ti conviene cambiarla perchè 400 euro di scheda su una caldaia di 10 anni è come rifare la carrozzeria ad un'auto col motore mezzo fuso.

Quello che vuoi fare tu è molto complicato, è qualcosa di elettronica non semplice perchè bisogna realizzare o acquistare un temporizzatore on/off che rilevi che caldaia è andata in blocco e quindi tolga e rinserisca la tensione.

Le caldaie sono talmente semplici che il più delle volte è la scheda a saltare, e si cambia. Quando hanno altri problemi, perdono acqua oppure si intuisce subito che un sensore è saltato.

Se vuoi sostituirla, esiste l'ecobonus che ti rimborsa il 50% in 10 anni e devi fare poche pratiche. Altrimenti se ti interessa solo una caldaia economica, cambiala perchè non vediamo altre soluzioni.

A presto Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Elettricità ed Elettronica Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005