Riparare una zanzariera avvolgibile

In questo articolo, vedremo come smontare e rimontare una zanzariera con sistema avvolgibile e comando a catena a seguito di una rottura del tessuto dovuto ad uno sfondamento per la poca visibilità della rete.

Soprattutto nei primi periodi di installazione di una zanzariera, è difficile accorgersi della sua presenza perché effettivamente è poco visibile e basta un po' di disattenzione per urtare violentemente contro la rete e rovinarla definitivamente.

Le zanzariere avvolgibili (che necessitano di azionare una catenella per essere alzate e abbassate), non possono essere riparate autonomamente ma occorre recarsi presso un’azienda di produzione e riparazione per farle revisionare. Solitamente tutte le attività che costruiscono e montano tapparelle avvolgibili sono anche costruttori di zanzariere di questo tipo.

Per evitare inutili perdite di tempo e di denaro, possiamo smontarla e rimontarla noi stessi.
L'operazione è molto semplice e richiede solo l'utilizzo di un cacciavite anche se in casi particolari (come il nostro) è necessario eseguire un piccolo lavoro supplementare durante il rimontaggio.

La zanzariera presa in esame, possedeva le guide fissate unicamente con una vite e tassello alla base e per tutta la lunghezza è stata fissata, e contemporaneamente sigillata, con del silicone bianco.
La sigillatura ha riguardato anche la parte superiore dell'avvolgibile, proprio per scongiurare ogni passaggio si zanzare o animaletti in casa che comunque non sarebbero passate anche in assenza del silicone!
Questo però ha comportato un’ulteriore perdita di tempo in quanto si è dovuto prima tagliare il silicone è poi fare il resto. Probabilmente sarebbe bastata una guarnizione in gomma, come quelle utilizzate per gli spifferi delle finestre, da applicare tra guide e muro e tra avvolgibile e soffitto per evitare l'uso di silicone che inoltre col passare del tempo si è sporcato sempre più.

1. Smontaggio guide

Si è incominciato col munirsi di un taglierino di grandi dimensioni e, lentamente, è stato tagliato il silicone delle guide (per altro applicato inutilmente).
E' importante estrarre la lama di pochi millimetri perché diversamente si potrebbe spezzare durante il lavoro. Usare il taglierino con molta cautela e fermezza per evitare lesioni accidentali.
Questa fase richiede una buona forza perché è importante eseguire un taglio unico che permetta di riassemblare la guida senza dover nuovamente applicare del silicone; in questo modo non si noterà chela struttura è stata smontata e rimontata.

Successivamente è stata svitata l’unica vite posta alla base della guida e si è proceduto a smontare la guida stessa tirandola verso l'interno della finestra; durante questa fase, potrà essere sganciata dall’innesco con l’avvolgibile.
La stessa operazione è stata ripetuta per la seconda guida.

2. Smontaggio avvolgibile

Tolte le due guide, si procede svitando le 4 viti (2 per lato) che sorreggono l’avvolgibile. In questa situazione potrebbe essere opportuno farsi aiutare per evitare che l’avvolgibile cada su di noi o a terra.
Estrarre l’avvolgibile potrebbe rivelarsi una operazione difficoltosa perché in alcuni casi le tolleranze sono così ristrette che l’avvolgibile può risultare incastrato. Farsi aiutare da qualcuno soprattutto per sostenere la scala.

3. Rimontaggio avvolgibile e guide

Per rimontare nuovamente la zanzariera, eseguire le operazioni inverse; montate prima l’avvolgibile e successivamente le guide.
Nel nostro caso, si è preferito aggiungere una vite e tassello a metà altezza di ogni guida dato che in precedenza (ed erroneamente) era il silicone a far da tenuta.
Per questa procedura è stato indispensabile l’utilizzo di un trapano.

Nastro ripara zanzariere

per buchi di piccole dimensioni può essere utilizzato un nastro ripara zanzariere. In commercio ne esistono di varie marche e tipologie, consigliamo a tal proposito di optare per una qualità elevata al fine di avere una maggiore tenuta. Abbiamo testato vari tipi di nastro ripara zanzariere e la tenuta risulta abbastanza soddisfacente. Consigliamo di pulire la parte interessata prima dell'utilizzo e di metterlo sia all'interno che all'esterno per buchi un po' più ampi.

 

Articoli correlati bricolage

Tapparella puntatore  Come riparare una tapparella

Tapparella puntatore  Guide anti vento e anti rumore per tapparelle

Ti รจ piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.