Riparare e sostituire la guarnizione ad rubinetto che cola

Anche se i rubinetti miscelatori sono ormai la norma nei nuovi bagni, e spesso vengono sostituiti nei vecchi sanitari dove è stata precedentemente installata una normale coppia di rubinetti, può sempre tornare utile sapere come rigenerare un rubinetto che gocciola, o che proprio non né vuole sapere di smetterla di perdere acqua.

Solitamente quando un rubinetto richiede una forza eccessiva per essere chiuso e per non gocciolare più, viene sostituita la guarnizione interna, ovvero un dischetto di gomma nero (premistoppa) che preme su una zona circolare in ottone e chiude il passaggio d'acqua preveniente dall'impianto. Il problema arriva quando la superficie di quella zona incomincia a corrodersi e di conseguenza a lacerare precocemente la nuova guarnizione; in questo caso si può tentare con la rettifica della superficie con l'attrezzo che potete vedere in foto, e magari approfittarne per sostituire l'intero gruppo di comando.

Fasi di lavoro

1 - Come per la maggior parte dei rubinetti, si procede rimuovendo il coperchio di plastica e successivamente si svita la vite centrale che tiene vincolato il pomello al perno del gruppo. Rimosso il pomello bisogna svitare il coperchio conico sottostante, e solo in seguito sarà possibile svitare il gruppo di comando: questa è la fase più delicata e particolare in quanto la parte fissata al lavandino, e collegata all'impianto idraulico, deve essere trattenuta nella parte inferiore con una pinza a pappagallo per non rovinare il collegamento con gli altri componenti.

  Smontaggio manopola rubinetto
Coperchio
rubinetto
Togliere manopola rubinetto
Vite
rubinetto
Togliere manopola rubinetto sanitari
Vite
rubinetto 2

 

  Rigenerazione rubinetto che gocciola
Coperchio
inferiore
Premistoppa lavandino bagno
Gruppo
chiusura acqua

 


2 - A questo punto si può utilizzare l'utensile avvitandolo prima nel filetto e poi azionandolo in senso orario esercitando una leggera pressione e per pochi giri alla volta. Bisogna svitarlo spesso per controllare che la superficie sia stata rinnovata; non bisogna esagerare altrimenti sarà necessario sostituire tutto il gruppo fissato al lavandino. Durante questa fase è consigliabile utilizzare qualche goccia di olio per ottenere una finitura migliore.

  Utensile rettifica rubinetto bagno
Utensile
rettificatore
Rettifica sede rubinetto lavandino
Sede
rettificata
Premistoppa rubinetto lavandino
Nuovo gruppo
rubinetto

 


3 - Come è possibile vedere nelle foto, la nuova guarnizione di tenuta di colore bianco non è morbida ma dura, come fosse nylon o teflon; probabilmente la ditta Frattini ha preferito impiegare questo nuovo materiale nei rubinetti più recenti.
Notate anche quel piccolo pezzo di ottone, che probabilmente si è staccato dalle pareti della sede del rubinetto e che ha rischiato di rovinare inesorabilmente la guarnizione bianca. Infatti uno degli inconvenienti maggiori in questo lavoro è la presenza di trucioli. Se vi doveste accorgere che il rubinetto non riesce a interrompere il flusso d'acqua imprimendo poca forza alla manopola, è necessario rismontare e pulire, magari continuando a far fuoriuscire un po' di acqua aprendo il rubinetto della condotta principale.

  Nuovo premistoppa lavandino sanitario
Nuova guarnizione
con truciolo
Rubinetto Frattini
Vecchio
e nuovo
Kit utensile per fresare rubinetto
Kit
utensile
Come fresare rubinetto bagno
Istruzioni
utensile

 

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

ARTICOLI IN EVIDENZA

Trapano

Tutte le caratteristiche legate al trapano a batteria ed ai suoi componenti.

Utili consigli per l'acquisto di un trapano: rotazione, regolazione delle velocità, blocco dell'interruttore, astina di profondità, mandrino, percussione e molto altro ancora.

Come è fatto un trapano, in particolare esaminiamo un trapano Bosch PSB 500 RE.

Infine, approfondimenti sul trapano a colonna, su come costruire un supporto a colonna per il proprio trapano e sulle differenti punte per trapano: