Montaggio TBX tone control su Fender Stratocaster

Il sistema TBX tone control ideato da Fender è composto da due potenziometri collegati con un unico asse, dei quali uno è da 250K ohm logaritmico e l’altro da 1M ohm lineare.

TEST

Provando la chitarra a lavoro ultimato si avverte che da livello 1 a livello 5 (punto in cui c’è un primo stop dei potenziometri) i toni vengono modificati nello stesso modo del potenziometro originale da 1 a 10, quindi la scala è concentrata. Continuando da livello 5 a livello 10 si avverte una sorta di schiarimento del suono, una specie di ulteriore apertura dei toni collegata anche ad un leggero, o apparente, calo dei toni bassi.

La descrizione che abbiamo trovato nelle FAQ del sito Soundme.com chiarisce ancora meglio che suono si ottiene. Eccola: "Fondamentalmente, il controllo di tono TBX montato su alcuni modelli di Fender Stratocaster consiste in un doppio potenziometro (250K omh logaritmico + 1M ohm lineare) comandato da un solo alberino. In fase neutra, il potenziometro si trova in una posizione di fermo centrale che dà la possibilità di ruotare in due sensi. Se si ruota in senso antiorario, vengono tagliate le frequenze alte sul segnale proveniente dal pick-up selezionato. Ruotando il potenziometro in senso orario, viene esaltato il picco di risonanza più elevato che il pick-up selezionato è in grado di trasmettere.".


Serratura ad incasso porta
Prima
dei lavori
Serratura ad incasso porta
Spessoramento
con dado+rondella
Serratura ad incasso porta
Lavoro
finito
Serratura ad incasso porta
Schema
elettrico


CONSIDERAZIONE SUI CONDENSATORI UTILIZZATI

Come potrete vedere dalle foto, su questa Strato del 1966 sono stati sostituiti i pick-up originali con dei Fender Custom Shop ‘69, e sono stati saldati anche dei diversi condensatori rispetto al kit TBX.
Originariamente questa Strato possedeva un condensatore ceramico (a “lenticchia”) da 0,1 uF, che ha sempre reso il suono molto “chiuso”.

Dopo la sostituzione dei pick-up sono stati installati due condensatori in parallelo modello “Mallory 150” dal valore totale di 0,068 uF; in questo modo il suo si è maggiormente “schiarito”.
Il valore di 0,068 uF non permetteva ancora un buon utilizzo del pick-up al manico, che rimaneva ancora troppo ovattato,così, approfittando del montaggio del TBX, è stato installato solo un “Mallory 150” da 0,047 uF per il pick-up al manico (valore da sempre usato da Fender), e un “Mallory 150” da 0,022 uF per il TBX.

Sia nel kit TBX che nella confezione dei normali potenziometri da 250K ohm per volume e toni (sono identici), ora la Fender include un condensatore da 0,022 uF in polipropilene. Il materiale è sicuramente più pregiato della ceramica ma il valore di 0,022 è stato sempre usato nelle chitarre Gibsono e Telecaster;
probabilmente Fender si è adattata alle richieste del suono voluto dai chitarristi moderni.
La nostra scelta di usare dei condensatori in poliestere è dovuta al fatto che questo materiale dà un attacco leggermente più immediato: il suono pare essere più netto e veloce al tocco delle corde.
Il nostro TBX è stato collegato in modo da agire sia sul pick-up centrale che al ponte, così come riportato nello schema TBX originale: per fare questo bisogna ponticellare i due contatti centrali sul lato destro del selettore (selettore a 5 posizioni).
Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.