Come cambiare la batteria di un cellulare

La batteria del vostro smartphone dura ormai troppo poco e state pensando di sostituirlo? Non fatelo, cambiare la batteria ad uno smartphone (nonostante ci siano sempre degli ottimi centri di riparazione) può essere alla portata di tutti con un po’ di manualità e con gli attrezzi giusti.

Perché prendersi l’ultimo modello di Samsung, Iphone, Huawei, Xiaomi, giusto per citare alcuni brand, quando il vostro cellulare è ancora perfettamente funzionante? Infondo basta sostituire la batteria ed il vostro smartphone ritornerà come nuovo. L’operazione non è difficile e provare non vi costa nulla, visto che comunque avete deciso di cambiare il vostro smartphone. Ma sappiate che nulla ripagherà la soddisfazione di aver riparato da soli il vostro smartphone!

Smartphone Samsung

Quali attrezzi vi servono per cambiare la batteria del vostro cellulare?


Dopo questa doverosa digressione, veniamo all’atto pratico con un tutorial passo passo per cambiare la batteria. Intanto procuratevi una pistola ad aria calda, vi consigliamo di optare per una pistola a penna in quanto più comoda per questo genere di interventi. Ve la caverete con meno di 15 euro ;)
La pistola ad aria calda vi serve per sciogliere la colla intorno alla scocca del vostro cellulare e permetterne l’apertura con un apposito attrezzo (iSesamo e Mini iSesamo sono l’ideale, ma va bene anche un comune plettro di chitarra). Anche in questo caso, con circa 8 euro, ve la cavate egregiamente.

Poi vi servirà una colla adatta per richiudere il tutto. Noi abbiamo optato per una B-7000 (colla multiuso per smartphone ed altri oggetti). Anche in questo caso siamo sulle 6 euro circa. Per concludere vi serve un kit con cacciavite, spatoline, pinzette e ventose per poter smontare i componenti che vi permetteranno di sostituire la batteria. Ne troverete di tutti i tipi in rete e ad un prezzo davvero irrisorio, circa 15 euro, basta effettuare una ricerca con la parola chiave “set cacciaviti per smartphone”, “kit cacciaviti per cellulari” o combinazioni simili.

Attrezzi per cambio batteria smartphone Samsung

Come scegliere la batteria per il proprio smartphone


Ora non vi resta che procurarvi la batteria per il vostro modello di cellulare, la trovate a poco prezzo (dai 10 euro in su, dipende ovviamente dal modello). Per questo tipo di acquisto Ebay sicuramente offre più scelta, e addirittura alcuni venditori offrono anche il kit di cacciaviti incluso, di cui vi parlavamo poco fa. Mi raccomando però, non risparmiate sulla batteria, compratela originale e non affidatevi assolutamente alle “cinesate” che trovate in commercio. Risparmiare non risolverà il vostro problema, anzi rischierete di fare danni e perderete solo del tempo prezioso!

Batteria smartphone Samsung

Visto che siamo in argomento, ci teniamo a darvi alcuni consigli sulla batteria. E’ opportuno effettuare cariche lente della batteria (non affidatevi alle ricariche veloci in modalità fast charger), inoltre non caricate il cellulare in ambienti troppo caldi, o dopo un uso intensivo. Infine per far durare ancora di più la vostra batteria mantenetevi in un ragne di carica del 20% - 80 %, ossia ricaricate quando siete al di sotto del 20% e staccate la ricarica quando raggiungete circa l’80%. In questo modo la batteria vi durerà molto di più nel tempo ;)

Dopo alcuni doverosi suggerimenti, mettiamoci all’opera e smontiamo il nostro cellulare, a cui daremo una nuova vita!

Come aprire la scocca del cellulare


Per aprire il vostro cellulare, iniziate scaldando (per poco tempo) la cover posteriore intorno ai bordi con una pistola ad aria calda, non soffermatevi troppo in un punto, ma piuttosto proseguite seguendo tutto il perimetro.

Apertura scocca smartphone Samsung

Poi provate ad inserire il vostro iSesamo (o plettro) in un punto qualsiasi ed insistete delicatamente continuando a scaldare. Quando la colla sarà sufficientemente morbida potrete inserire facilmente il vostro plettro. Poi proseguite delicatamente lungo tutto il perimetro, scaldando ancora dove necessario, fino a quando non avrete rimosso tutta la scocca. Mi raccomando effettuate questa operazione senza forzature, si tratta pur sempre di materiali delicati ed alla fine basta avere solo un po’ di pazienza.

iSesamo apertura scocca smartphone

Il trucco migliore in questo caso è quello di scaldare una parte, infilare l’iSesamo (senza affondarlo troppo) e proseguire un pezzo alla volta scaldando (senza esagerare) e facendo scorrere il plettro più avanti. Ci vuole pazienza ed un po’ di tempo, ma meglio non forzare niente e non affondare troppo il plettro per non rischiare di rovinare la cover o recidere qualche collegamento interno.

Come smontare la batteria dello smartphone

Una volta aperta la scocca togliete lo slot per l’alloggiamento della carta sim.

Togliere SIM smartphone

Una volta aperta la scocca togliete tutte le viti per liberare la batteria, usate ovviamente il cacciavite apposito e procedete mettendo da parte (senza perderle) tutte le viti che avete tolto. Le viti possono essere ricoperte di colla, quindi vi consiglio di munirvi di un apposito raschietto per toglierla via prima di svitarle del tutto.

Smontaggio viti scocca smartphone

Tolte le viti, fate leva sulla batteria e sul bordo per sollevare il telaio e toglierlo definitivamente. Anche questa fase va fatta lentamente, con delicatezza e senza alcuna forzatura.

Telaio smartphone

Una volta tolto il telaio, servendovi di uno spudger (punteruolo a punta piatta), o di una piccola spatola, togliete il connettore della batteria.

Connettore batteria smartphone

Poi inserisci una spatolina (o un plettro) per sollevare delicatamente la batteria. Se la batteria è ben fissata, scaldatela leggermente lungo i bordi con una pistola ad aria calda per ammorbidire la colla sottostante e riprovate fino a quando non l’avrete tolta.

Rimuovere batteria smartphone

Cambio batteria smartphone

Prima di posizionare la nuova batteria, ripulite i residui di colla, poi ponete un po’ di colla lungo i bordi (o un nastro biadesivo per smartphone). Infine, posizionate la nuova batteria, collegate il connettore alla scheda madre e provate ad accendere il cellulare per vedere se è tutto ok.

Nuova batteria smartphone Samsung S6

Assemblaggio smartphone Samsung

Ora non vi resta che rimettere il telaio, avvitare tutte le viti e incollare nuovamente la cover sul retro, dopo averla ripulita. Potete mettere la colla  B-7000 (che abbiamo citato prima), o il nastro biadesivo per smartphone (uno dei più venduti è il B-7010). Il vostro cellulare sarà ora perfettamente funzionante, con una spesa che si aggira dalle 12 alle 30 euro per una nuova batteria (il prezzo dipenderà ovviamente dal modello). 

Ricarica smartphone Samsung

Vi lasciamo con alcuni utili consigli per far durare di più la batteria di un cellulare, trovate tutto qui:

https://www.youtube.com/watch?v=gaL0eKYV9Zs

Ti è piaciuto l'articolo? Clicca sul pulsante Mi piace, grazie!

forum bricolage Hai un problema? Chiedi aiuto nel forum di bricolage online .

ARTICOLI IN EVIDENZA

Trapano

Tutte le caratteristiche legate al trapano a batteria ed ai suoi componenti.

Utili consigli per l'acquisto di un trapano: rotazione, regolazione delle velocità, blocco dell'interruttore, astina di profondità, mandrino, percussione e molto altro ancora.

Come è fatto un trapano, in particolare esaminiamo un trapano Bosch PSB 500 RE.

Infine, approfondimenti sul trapano a colonna, su come costruire un supporto a colonna per il proprio trapano e sulle differenti punte per trapano:

SPONSOR

Volete pubblicizzare il vostro negozio online?

Bricolage Online mette a disposizione spazi web per inserire recensioni e/o articoli pubblicitari originali di utensili e attrezzature destinati al mondo del bricolage e del fai da te.

Si valutano anche attività di diversa destinazione merceologica.

Gli interessati possono contattarci senza impegno per ricevere tutte le informazioni che desiderano.